No alla disintegrazione delle pensioni il 24 settembre

I Giovani liberali radicali danno il via alla loro campagna

Ieri i Giovani liberali radicali svizzeri (GLRS) hanno dato il via a una delle loro più grandi campagne attuate finora. Da qui al 24 settembre, investiranno le loro forze nella lotta contro la pseudo riforma. Attraverso il motto “No alla disintegrazione delle pensioni”, vogliono raggiungere i giovani cittadini per convincerli a respingere la riforma previdenza 2020. Come tema, sono stati ritratti dei ragazzi e delle ragazze con una calcolatrice in mano che sentenziano: “è un’ingiustizia!”. La cifra sulla calcolatrice rappresenta il buco finanziario di 1’477’000’000 fr che, secondo l’ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS), dovrà essere coperto dalle giovani generazioni. Ciò dimostra inoltre che il progetto di riforma non è sostenibile, perché non assicura la previdenza a lungo termine. Un no darebbe alla politica la possibilità di risanare l’AVS e le casse pensioni in maniera permanente, senza compromettere l’intero sistema dei tre pilastri. La riforma 2020, invece, non è che una soluzione provvisoria che nasconde la polvere sotto il tappeto.

Per due settimane verrà promossa una campagna con cartellonistica alle stazioni di Zurigo, Berna e Losanna. Inoltre i Giovani liberali radicali organizzeranno tre giornate in cui i giovani saranno in piazza in una quindicina di città di tutta la Svizzera, per spiegare alla popolazione che la riforma non è né finanziabile, né sostenibile e nemmeno onesta. In un secondo momento vi informeremo circa queste giornate.

Potete trovare spiegazioni più dettagliate nel nostro argomentario. Cartellonistica APG. Inoltre sono disponibili ulteriori informazioni così come infotool interattivi su www.pseudoreforme2020.ch oppure sui nostri canali dei social media: Facebook, o Twitter.

 

Il vostro contatto:

Michele Barone, vice presidente dei Giovani liberali radicali, 078 731 56 45
Alessio Mina, responsabile dei Cantoni GLRS, 077 489 0573

2017-08-09T01:44:52+00:008. Agosto 2017|